Il Papa, Silvio e San Michele Arcangelo

Silvio Highlander compie oggi 72 anni. Nello stesso giorno la Chiesa cattolica festeggia San Michele Arcangelo. Certo, se fossi in San Michele un po’ m’incazzerei. D’altronde che s’ha da fa’, ubi maior minor cessat.
Mi rendo conto che fare della satira sul Cavaliere è come sparare sulla Croce Rossa. Meglio allora festeggiarlo con un bel blob.

Per la cronaca l’almanacco del giorno dice che il 29 settembre sono nati anche Miguel de Cervantes (1547), Enrico Fermi (1901), Lech Wałęsa (1943), Cesare Zavattini (1902), Michelangelo Antonioni (1912), Anita Ekberg (1931), Jerry Lee Lewis (1935), Nicola Di Bari (1940), Loretta Goggi (1950) e Raf (1959).

In questo giorno accadde:
490 – Prima apparizione di San Michele Arcangelo sul monte Gargano.
1911 – L’Italia, per voce del primo ministro Giovanni Giolitti, dichiara guerra alla Turchia che è intenzionata a non cederci la Libia.
1943 – Il generale statunitense Dwight D. Eisenhower e il maresciallo italiano Pietro Badoglio firmano l’armistizio al largo della costa di Malta.
1963 – Si apre a Roma la seconda fase del Concilio Vaticano II.
1963 – Prende il via in Gran Bretagna il primo tour di dei Rolling Stones.
1964 – Esce per la prima volta Mafalda, la famosa striscia a fumetti del cartoonist Argentino Quino.
1977 – Sparatoria a piazza Igea a Roma. Resta ferita una studentessa, militante di estrema sinistra.
1978 – Nel suo appartamento in Vaticano viene trovato morto Giovanni Paolo I, ad appena 33 giorni dalla sua elezione.
1979 – Il regista Martin Scorsese e l’attrice Isabella Rossellini si sposano.
1979 – Giovanni Paolo II è il primo Papa a visitare l’Irlanda.
1988 – La navetta spaziale Discovery decolla da Cape Canaveral. È la prima missione con un equipaggio dopo il disastro del Challenger del 1986.

votami-su-oknotizie

Advertisements

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  1. #1 di Massimo il 29 settembre, 2008 - 3:48 pm

    Caro Domenico,
    il vero problema non è più Berlusconi (tanto il danno ormai è fatto!) ma i i suoi tanti pessimi imitatori.
    La cosa più triste sai qual è? E’ che all’estero il Cavaliere è considerato alla stregua di un comico cabarettista e noi italiani….gli spettatori non paganti di questa triste pantomima.
    Massimo Vespia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: