Calabria, impossible is nothing

aula_cons_reg_calabria

Anche se potrebbe sembrare il titolo dell’ultimo episodio di Indiana Jones, L’impossibile altrove è più semplicemente uno dei libri recentemente scritti dal presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero. Bel titolo, non c’è che dire, ma ancora oggi ci si chiede se quella di Loiero è una minaccia o una lusinga? Probabilmente una minaccia… lusingata.

Leggere che quello calabrese è il Consiglio più indagato d’Italia con 33 consiglieri inquisiti su un tolate di 50 (ma il numero, ovviamente, è suscettibile di variazioni), con accuse che vanno dall’associazione mafiosa alle truffe all’Unione europea (reato che va molto in voga in Calabria) passando per il voto di scambio, le estorsioni, le infiltrazioni, la corruzione e la concussione; sapere che la Calabria è da sempre una delle regioni italiane più povere ma con un Consiglio regionale tra i più ricchi d’Italia, ci si rende conto che Loiero aveva proprio ragione: a quelle latitudini l’impossibile è davvero altrove!

A proposito di costi della politica. Il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Bova, ne ha fatto una battaglia personale, sbandierando ai quattro venti e annunciando in pompa magna la sua “cura di cavallo” che avrebbe ridotto drasticamente i privilegi della casta calabrese. Peccato, però, che nonostante la sua voglia di austerità, Bova abbia fatto passare in vergognoso silenzio l’emendamento alla manovra finanziaria regionale che ha aumentato lo stipendio dei capigruppo consiliari di oltre 1.300 euro al mese.

Non solo. Grazie all'”Operazione trasparenza” del ministro Renato Brunetta, che ha deciso di rendere noti i compensi erogati dalle pubbliche amministrazioni a consulenti e collaboratori esterni, si viene a sapere che Giuseppe Strangio, capo di gabinetto di Bova, nel 2007 ha percepito un compenso di 160.452 euro, mentre Giampaolo Latella, portavoce dello stesso presidente del Consiglio regionale, sempre lo scorso anno ha percepito qualcosa come 117.066 euro. Sono o non sono cose che fanno girare gli ammennicoli?

Ricordate lo spot di Oliviero Toscani commissionato dalla Regione Calabria? C’era proprio bisogno di spendere qualcosa come 370 mila euro per dire che i calabresi sono terroni, inaffidabili, malavitosi, incivili, i peggiori e gli ultimi della classe? E’ vero che “la verità vi renderà liberi”, dicono le Sacre Scritture, ma in questo caso la verità ha reso il buon Oliviero Toscani più ricco e la regione Calabria più povera. Decisamente meglio l’antispot che da qualche tempo gira su youtube, molto più realista e, soprattutto, senza costi aggiunti. (do.mal.)

Advertisements

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  1. #1 di claudiocordova il 12 settembre, 2008 - 12:59 pm

    Tutto sacrosanto.
    Senza dimenticare che il Consiglio Regionale della Calabria, in Italia, è tra quelli che si riuniscono con meno frequenza.
    Una volta ogni Giubileo, insomma.

  2. #2 di Massimo Vespia il 16 settembre, 2008 - 11:20 am

    Post bellissimo! Complimenti..continua così! Un caro abbraccio. Massimo Vespia

  3. #3 di Pippo il 15 luglio, 2009 - 10:28 am

    …I latella sono a posto, Antonio, il padre di Giampaolo è portavoce del sindaco di RC (scopelliti, quindi di destra), Giampaolo è il nipote del presidente del consiglio regionale, quindi lo “zio” gli ha dato la consulenza, in più gli ha anche sistemato la fidanzata al concorso per dirigente della regione Calabria! tutto in famiglia per dire…

  1. il blog di antonino monteleone - reggio calabria » Blog Archive » Calabria, voce “costi della politica”
  2. Tra ultimo posto e il Capo gabinetto, ecco il dramma di Loiero Presidente « L’Impiccione Viaggiatore
  3. Ichino, se a tia u stage non ti piaci, fatti i cazzi toi! « Il blog di Domenico Malara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: